Il Capybara Femminista

Sono Il Capybara Femminista, aka Aurora, ho 23 anni, sono del leone e il mio colore preferito è il bianco.

Studio Lingue e Culture dell’Asia Orientale a Torino, sono vegetariana e ho una passione per i vestiti vintage e second hand.

Ho un passato da nerd che non riesco a rinnegare, nella mia compilation si accumulano canzoni J-Pop e K-Pop e nella mia libreria, tra classici del femminismo e libri esoterici, non mancano coloratissimi manga dello scorso decennio.

Il mio sogno è lavorare per vivere e non vivere per lavorare! Dopo la laurea vorrei girare per il mondo, assecondare i miei talenti e perseguire i miei interessi. La prima tappa di questo viaggio non potrà che essere il Giappone.

Credo nel rispetto reciproco e nell’empatia. Mi affascinano le metropoli e le loro mille sfaccettature e per questo adoro la mia Milano: amo la possibilità che mi da di essere un po’ diversa ogni giorno, senza smentirmi mai.

Le mie battaglie sono il body positive e lo zero waste, le mie armi sono la mia cellulite e il mio spazzolino in bambù!

La mia citazione preferita?
“Urla, così che un giorno, tra cento anni, una sorella non debba asciugarsi le lacrime chiedendosi in quale punto della storia abbia perso la sua voce” (Jasmin Kaur).